Attenzione! Il recupero dei contenuti è ancora in corso.

[Casa Editrice] PlaceBook Publishing

1
https://www.writersdream.org/forum/foru ... ublishing/

Nome: PlaceBook Publishing

Catalogo: Narrativa, poesia, saggistica, racconti, web magazine, varia.

Modalità di invio dei manoscritti: https://www.placebookpublishing.it/invio-manoscritti/

Distribuzione: contatti diretti con librerie: librerie.pedrazzieditore@gmail.com

Sito: https://www.placebookpublishing.it/

Facebook: https://www.facebook.com/PlaceBookpubli ... _todo_tour
Gli esseri oscuri
Fernando Camilleri

Re: [Casa Editrice] PlaceBook Publishing

2
Sono stato contattato da questa CE dopo circa una settimana dall'invio... con esito positivo. Il che mi ha fatto istantaneamente sorgere un dubbio sul metodo di valutazione applicato ai manoscritti pervenuti in redazione. È stato proprio l'editore, durante un colloquio telefonico, a confermare con schiettezza che le opere vengono analizzate solo in parte e che il giudizio si limita in buona sostanza alla lettura di un "campione" (o comunque di una piccola parte) del manoscritto. 
Cosa questa che mi ha sin da subito protendere per passare la mano, poiché posso anche capire che poi l'opera (stando alle parole dell'editore) venga passata al pettine fitto durante un intenso lavoro di editing... ma mi chiedo anche se esista un editor in grado di mettere una pezza a eventuali gigantesche falle di trama seppur in presenza di un lavoro ben scritto. 
C'è da aggiungere che, come ben riportato sul loro sito, la CE offre una sorta di ibrido tra pubblicazione tradizionale e self publishing, con stampa on demand e diritti che restano all'autore. 

Re: [Casa Editrice] PlaceBook Publishing

3
Ho pubblicato con loro di recente.
Il testo è stato analizzato con cura, tanto che di miei strafalcioni ne sono usciti. Li abbiamo corretti e l'editore mi ha lasciato tutto il tempo per rileggere il mio libro e valutare eventuali modifiche. Insieme, siamo intervenuti dove occorreva, sempre con gentilezza da parte loro.
Non mi hanno comunque stravolto l'opera. Un bene, un male? A me è andata bene così, anche perché ho ritrovato pubblicato ciò che era cresciuto nella mia mente. 
Dopo la pubblicazione la loro disponibilità non è cambiata. 
L. COME APOCALISSE - G. Domenico Lupo

Re: [Casa Editrice] PlaceBook Publishing

5
AndreaLuna ha scritto: ven lug 23, 2021 7:03 pm anche io mi trovo bene con  loro, disponibili, gentili e pronti al dialogo.
Luci ed ombre, ma va bene così: nessuno è perfetto, e le piccole CE si dibattono, comunque, tra mille difficoltà, in primis la mancanza di capitale adeguato. La differenza tra serie e meno serie sta nell'obiettivo finale: cercare di pubblicare autori validi, o infischiarsene, pur di sbarcare il lunario in qualche modo.
Mario Izzi
2025 - Sopravvissuti
(in)giustizia & dintorni
[/De gustibus non est sputazzellam (Antonio de Curtis, in arte Totò)]
Rispondi

Torna a “Case editrici”

cron